Sbaglia il Governo con Bassano, ma la battaglia prosegue. Ora interrogazione per il destino della cittadella giudiziaria.

ROMA. (13 sett.). “Continuiamo a considerare sbagliata la decisione del Governo di chiudere il Tribunale di Bassano e non escludiamo che la questione si possa, nel tempo, riaprire”. Lo dichiara Daniela Sbrollini, deputata del Pd. “Ormai la norma che ridisegna la giustizia in Italia esiste, il decreto è stato varato – continua la deputata vicentina – Ma prima che la legge trovi attuazione bisognerà fare una serie di passaggi importanti sul profilo organizzativo. Confido nel fatto che, scendendo con i piedi per terra, nel corso dei prossimi mesi, emerga con chiarezza che la chiusura di Bassano è un grave errore perché contempla, oltretutto, aggravi di spesa e non risparmi. C’è la vicenda del destino della cittadella giudiziaria, su cui presenterò un’interrogazione parlamentare, e ci sono assetti organizzativi sul territorio ancora tutti da definire. Oltretutto a marzo si vota, ed entrerà in carica un nuovo governo che potrebbe anche riscrivere alcune norme. La battaglia del Pd, e mia personale in questo senso continua”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *