Comunicati Stampa

Le donne sul lavoro continuano ad essere discriminate. Sottopagate, sottostimate, meno garantite. E’ arrivato il momento di dire basta

Esordisce così la Senatrice Daniela Sbrollini su una questione che è da troppo tempo inaffrontata e irrisolta. “Alle donne si chiede molto spesso di più che agli uomini. Sono sovente discriminate: dall’agricoltura alle banche, passando per l’industria ed i servizi. Meno opportunità di carriera e pagate meno. E’ una ingiustizia che chiede risposte. Se questo …

Le donne sul lavoro continuano ad essere discriminate. Sottopagate, sottostimate, meno garantite. E’ arrivato il momento di dire basta Leggi tutto »

Considerazioni sul nuovo Governo

Nasce un nuovo Governo. La crisi di Governo innescata all’improvviso dal vacanziero Ministro degli Interni Salvini ha messo in moto un processo politico fino a qualche mese fa assolutamente impensabile. Il nostro Segretario Zingaretti ha saputo interpretare la nuova situazione con flessibilità ed ha ottenuto un atteggiamento costruttivo, responsabile ed unitario del partito nei momenti …

Considerazioni sul nuovo Governo Leggi tutto »

Zaia si rende conto che rischia di perdere le Olimpiadi?

Esordisce così la Senatrice Daniela Sbrollini alla conferma che Giorgetti vuole portare al voto la sua Riforma dello Sport. “Una forzatura nei tempi e nei contenuti che non ha giustificazioni. Malagò in audizione ieri ha spiegato che il Cio potrebbe sospendere l’Italia se lo Sport Italiano non rispettasse le regole fondamentali dello Sport Internazionale. Andare …

Zaia si rende conto che rischia di perdere le Olimpiadi? Leggi tutto »

Codice Rosso: Una occasione persa. Una sconfitta per tutte le donne

Al senato è stato appena approvato il Codice Rosso.   La senatrice Sbrollini spiega il voto di astensione: “Sono delusa. Lo dico con rammarico: abbiamo perso l’occasione di fare di questo provvedimento uno strumento davvero utile a contrastare il drammatico fenomeno della violenza sulle donne. Ci siamo adoperate con un approccio collaborativo fin dal primo …

Codice Rosso: Una occasione persa. Una sconfitta per tutte le donne Leggi tutto »

L’avvio ordinato dell’anno scolastico è a rischio. Promesse e programmazione addio.

La senatrice Daniela Sbrollini è seriamente preoccupata: “il fenomeno delle supplenze nella scuola non diminuisce. Anzi si è incrementato quest’anno e rischia di aumentare a dismisura per l’anno prossimo”. In seguito alle cessazioni ordinarie e di altri provvedimenti di legge, si prevede che andranno in pensione oltre 40 mila docenti antro il 31 agosto. La …

L’avvio ordinato dell’anno scolastico è a rischio. Promesse e programmazione addio. Leggi tutto »

Questa proposta di riforma indebolisce la democrazia e lascia inalterata la burocrazia

Il DDL di riforma del Parlamento approvato al Senato. La senatrice Sbrollini sottolinea che: “Sono serviti anche i voti di Fratelli D’Italia. Una maggioranza sbilanciata a destra, evidentemente”.  Continua la senatrice PD: “Era giusto il nostro progetto, che purtroppo è stato bocciato dal referendum. Quello andava verso il monocameralismo. Con una sola camera che legiferava …

Questa proposta di riforma indebolisce la democrazia e lascia inalterata la burocrazia Leggi tutto »

Autonomia: Tempistiche, accelerazioni, promesse. Meno enfasi e più mediazioni per ottenerla

La senatrice Sbrollini: “E’ un anno che si vuole fare tutto e subito. Invece non si ottiene niente e mai. La fretta ha già fatto fare passi errati. I rapporti dentro il Governo sono sempre tesi su questo argomento. Una serena mediazione, la comprensione e gli approfondimenti fatti con i tempi giusti avrebbero ottenuto migliori …

Autonomia: Tempistiche, accelerazioni, promesse. Meno enfasi e più mediazioni per ottenerla Leggi tutto »

Il calcio ha aperto una strada: finalmente

L’opinione pubblica si è resa conto che lo sport femminile è una realtà concreta, affascinante, vincente. Lo sappiamo da anni, in tante discipline sportive le donne regalano all’Italia vittorie e trionfi. Per ottenere questi risultati a livelli internazionali ci vuole allenamento quotidiano, spesso per ore ed ore. La rinuncia ad una vita lavorativa normale. Cioè …

Il calcio ha aperto una strada: finalmente Leggi tutto »

Torna su