Regionali: primarie sì!

Sostengo con forza le primarie. Sono uno strumento di trasparenza e una risposta efficace alla generale sfiducia verso la politica. Per questo non possono essere un espediente da utilizzare a volte sì e altre no, tanto più nel caso di una campagna elettorale importante come quella per le regionali e a maggior ragione se abbiamo la fortuna di avere più di un candidato di spessore e in grado di competere. primarie
Io stessa nel 2012 mi sono sottoposta alle primarie per i parlamentari, perché ritengo che oltre ad essere uno strumento di democrazia diretta, rappresentino un momento di confronto aperto con i cittadini e con tutti i livelli del partito un momento in cui l’elettorato ha la possibilità di discutere in modo costruttivo partecipando a determinare le linee programmatiche comuni. La partecipazione dei cittadini e del partito è imprescindibile, a tutti i livelli. Di conseguenza lo sono le primarie.

Be Sociable, Share!

1 commento su “Regionali: primarie sì!”

  1. Maria Chiara Rodeghiero

    Primarie si
    No a imposizioni politiche in capilista
    Priorità a candidature di indubbia integrità morale
    Competenza trasparenza ,possibilmente nuove
    e svincolate da partiti .
    Maria Chiara Rodeghiero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *