PROTESTA. Parla il Pd «Ora bisogna cambiare la legge elettorale»

tratto da il Giornale di Vicenza, sabato 22 settembre 2012 – CRONACA – Pagina 16

Un digiuno contro il porcellum. Doomani Daniela Sbrollini, deputata del Pd, raccoglierà il testimone della staffetta. «I continui rinvii al Senato causati dal Pdl non facilitano certo il confronto sull´attuale legge elettorale, che necessita di essere prontamente cambiata – afferma l´onorevole -. È necessario che la discussione tra i vari schieramenti politici porti tempestivamente ad una sintesi. Dalla nostra, già prima dell´estate abbiamo depositato una proposta di legge per cambiare il Porcellum, e nei giorni scorsi ne abbiamo presentata una seconda, che media tra le proposte fatte dalle altre forze politiche. Il nostro è un gesto simbolico che ha l´obiettivo di tenere alta l´attenzione sulla necessità di una riforma elettorale sulla quale non si è ancora raggiunto un accordo».
Sullva vicenda interviene anche Giacomo Possamai, vicesegretario nazionale dei Giovani democratici. «Non c´è più t! empo per le esitazioni e i tentennamenti: non portare a termine la riforma della legge elettorale è un lusso che non possiamo permetterci. All´apertura di Alfano ad Atreju devono seguire i fatti: troppe volte da parte del centrodestra ad accelerazioni sono seguite brusche frenate. Quindi, se non si troverà precedentemente un´intesa, va bene anche l´accelerazione imposta con la calendarizzazione in aula».

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *