Ceccato Lavaggi e Cigs: richiesta urgente al Ministro Zanonato

Chiedo al Ministro Zanonato di approvare con urgenza la proroga della Cigs per l’azienda di Alte

Sono davvero soddisfatta per il risultato ottenuto martedì in Provincia. Ora sto predisponendo una richiesta urgente al Ministro Zanonato affinché approvi quanto prima la proroga della Cigs per la Ceccato, che per ora verrà anticipata dalla Provincia. I tempi per l’approvazione potrebbero non essere brevi, e, vista l’urgenza – i lavoratori dal 3 maggio rimarranno senza ammortizzatori sociali -, chiederò al Ministro di incontrare le parti per impegnarsi formalmente ad accogliere la proroga.

Da mesi seguo le vicende della Ceccato Spa, dichiarata in fallimento lo scorso febbraio. Le iniziative tese al recupero dell’impresa si sono concretizzate di recente con il conferimento d’azienda alla nuova società Ceccato srl, che si occuperà del rilancio dell’attività produttiva dal prossimo 6 maggio, salvaguardando parzialmente i livelli occupazionali.

Il riassorbimento di 27 dipendenti è un buon inizio, ma spero che il numero possa aumentare – Ceccato Spa conta infatti su un totale di 106 dipendenti -. Intanto è importante procedere con la proroga della cassa integrazione per dare ai dipendenti un sostegno al reddito. Inoltre, una decina di loro è prossima alla pensione: tale proroga riuscirebbe a traghettarli verso il pensionamento senza creare loro ulteriori disagi economici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *