Attacco alla sede cittadina di Vicenza del Pd: un atto vile e fascista da condannare con fermezza.

ROMA. (12 lug). “Condanno l’atto vile e fascista compiuto questa notte ai danni della sede cittadina di Vicenza del Pd, imbrattata e chiusa con il nastro adesivo”. Lo dichiara Daniela Sbrollini, deputata vicentina del Partito democratico.

“Siamo di fronte ad un atto gravissimo che colpisce la democrazia e la libertà di espressione, attraverso un attacco ad una sede di partito da sempre aperta a tutti i cittadini della nostra splendida città, senza distinzioni culturali e di provenienza. Un luogo aperto al confronto, attaccato con una incredibile mancanza di rispetto, con un gesto di arroganza e intollerabile violenza. Il tutto in una città mite, aperta da sempre alla convivenza civile, e al libero confronto tra le idee. Siamo di fronte ad un pericoloso rigurgito fascista, che va condannato con fermezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *