Placaggio Rugby Vicenza On. Sbrollini – caso spiacevole, la società rimane riferimento per la cultura sportiva .

+++ Comunicato Stampa +++

Il Rugby Vicenza è una delle principali realtà sportive della provincia di Vicenza. La società si è sempre contraddistinta per voler esprimere nel migliore dei modi la filosofia e l’azione della federazione rugby e cioè quella un’ investimento educativo, prima che sportivo, nei più giovani. Lo sport nell’attività del Rugby Vicenza non è il fine, ma uno strumento di sana crescita di tanti ragazzi. Ogni giorno centinaia di ragazzi e famiglie partecipano alle attività di questa società dilettantistica che si contraddistingue, più di altre e da molti anni, per la diffusione dei sani valori dello sport tra cui il rispetto del prossimo, delle regole, degli avversari ed intende lo sport come un grande strumento di crescita sociale. Nel percorso di Vicenza Città Europea dello sport saranno protagonisti di molte attività per i più giovani e per la nostra città.

Il fatto spiacevole accaduto Domenica rappresenta purtroppo la follia di un solo giocatore. L’ambiente rubgy è un ambiente sano, adatto alla crescita di ragazzi e ragazze già dall’infanzia. L’arbitro coinvolto Maria Beatrice Benvenuti è una ragazza che ci invidiano in tutto il mondo, grande risorsa e futuro di tutto lo sport italiano. Ci ha rappresentato alla grande durante le olimpiadi di Rio 2016 e sono felice che stia bene, le esprimerò al più presto tutta la mia solidarietà.

Non sono stupita dall’immediata e netta condanna dell’episodio da parte della società perchè conosco bene l’ambiente e da tempo ho potuto apprezzare la sensibilità umana e sportiva che contraddistingue gli educatori, gli allenatori, i dirigenti, tifosi e giocatori del Rugby Vicenza. Complimenti anche al giudice federale per essere intervenuto immediatamente condannando l’accaduto.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *