Convegno Aics – Sbrollini “Lo sport valido sistema sociale completo”

Presso sala della Regina - Camera dei Deputati
Presso sala della Regina – Camera dei Deputati

“lo Sport ha il potere di cambiare il mondo … ha il potere di ispirare. Ha il potere di unire i popoli come solo pochissime altre cose possono fare. Parla ai giovani in una lingua che possono comprendere. Lo Sport può creare speranza dove c’era solo disperazione. È più forte dei governi nel rompere le barriere sociali.

Nelson mandela

Sintesi del mio intervento – Convegno nazionale AICS – Sala della Regina

 

Lo sport è un grande sistema sociale.

Lo sport non è solo movimento, non solo gesto atletico che cosi bene ci raccontano i media,

Lo sport è cultura, ma non solo cultura sportiva, cultura quasi storia, presente passato ma anche futuro di una societa. È identita di alcuni territori,

Lo sport è certamente meritocrazia, democrazia. La favola del carpi dimostra che anche contro i poteri forti si può vincere sul campo.

Sport è salute. Spesso si ripete che 1 euro investito nello sport oggi sono 3 euro risparmiati in sanità tra 20 anni, è assolutamente vero. Malattie cardiovascolari, diabete, prevenzione del cancro, obesità infantile. Quante e quanto presenti oggi moltissime patologie in cui lo sport può essere medicina sia come prevenzione che come cura complementare. Penso poi a tutto il mondo della disabilità e del cip e di quanti e quali passi avanti siamo stati fatti per l’attività sportiva tra i disabili che ha benefici psicomotori incredibili e anche in termini di inclusione dei ragazzi disabili .

Sport è anche welfare, perchè è integrazione, perchè parla un linguaggio trasversale nel mondo . In un Italia che cambia demograficamente è il veicolo più valido insieme alla scuola per una cultura dell’ accettazione del confronto, della scoperta. Welfare anche perché luogo complementare alla scuola dove i ragazzi crescono nel pomeriggio, e quindi strumento che può essere utilizzato dalle famiglie per assicurare una crescita armoniosa dei ragazzi.

Sport è ovviamente anche economia, investimenti, offerta di servizi, opportunità di lavoro, televisioni, spettacolo, tifo turismo, merchandising. Giro d’affari di miliardi di euro in Italia e globalmente si stima che l’indotto totale si aggiri tra i 300-400 miliardi.

Lo sport motore dunque, per tutte le cose che abbiamo detto , per la crescita globale dei cittadini di domani.

Io ringrazio davvero per l’invito di questa mattina e suggerisco che eventi di questo tipo dovrebbero esser più frequenti. Poter incontrare i grandi dello sport è certamente per tutti gli appassionati un bel momento . Incontri cosi sono utili anche perché, ne sono sicuro , usciremo di qui oggi tutti più innamorati dello sport.

Termino davvero dicendo però una cosa importante al mondo dei media: i  giornalisti, televisioni, radio , web… hanno un grande ruolo. Le mie parole di prima che sono certo trovino ampia condivisione tra questo pubblico, per essere efficaci necessitano di grande diffusione, devono toccare l’anima di tutti i giovani.

Raccontate di eroi positivi, anche dei tanti allenatori di provincia, delle categorie inferiori, che magari con lo sport tolgono i ragazzi dalla strada, dalla criminalità organizzata, o più semplicemente evitano episodi di bullismo e creano un gruppo affiatato di ragazzi.

Tutti insieme per una società migliore…

Grazie,

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *