Alla Sbrollini il premio produttività

Lunedì 23 Agosto 2010 CRONACA, pagina 11 “Il Giornale di Vicenza”

Daniela SbrolliniIl sito openpolis.it stila anche una speciale classifica riguardante l’“indice di attività” che valuta la quantità di atti prodotti dal singolo parlamentare: disegni di legge, mozioni, interpellanze e interrogazioni sono fra gli atti principali presi in considerazione.
Per la Camera i tre parlamentari più attivi sono tre donne del Partito Democratico: Maria Antonietta Farina Coscioni (indice pari a 10), Elisabetta Zamparutti (9,1) e Rita Bernardini (8,89).
Fra i vicentini il miglior piazzamento spetta a Daniela sbrollini, al 138° posto su 630 deputati con un indice di attività pari a 1,90. Stefano Stefani è al 162° posto (indice di 1,73), Manuela Dal Lago al 198° posto (indice 1,55), Manuela Lanzarin al 222° con 1,44, Massimo Calearo Ciman al 439° con 0,71 e non classificabile l’ultimo arrivato Giorgio Conte con 0,01.
Fra i senatori il più attivo in assoluto è Elio Lannutti dell’Italia dei Valori con un’indice di attività pari a 10. Al secondo posto Donatella Poretti del Partito Democratico con 8,05 e al terzo Gianpiero D’Alia (Udc-Svp) con 7,14.
Fra i due senatori vicentini della Lega Nord, viene segnalato come più attivo Alberto Filippi, al 149° posto su 322 senatori con un’indice di attività di 1,73. Paolo Franco si piazza al 211° posto assoluto su 322 con un indice di 1,22.N.R.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *