Mercato del lavoro … un risultato targato PD !!!

Anche questa volta il lavoro discreto, ma costante e fermo del Partito Democratico ha strappato un risultato importante.

Il testo sulla riforma del mercato del lavoro ha trovato una riscrittura positiva su uno degli aspetti più difficili, faccio riferimento all’art. 18.

Le nostre azioni, la fermezza con cui da subito ci siamo posti davanti ad un tema straordinariamente delicato come quello dei diritti, ha portato il Governo a rivedere la norma.

Il principio del reintegro torna ad essere un punto fermo nell’ordinamento, l’onere della prova in caso di licenziamento non è a carico del lavoratore, ma bensì del giudice chiamato ad esprimersi sulla controversia. Mi sembrano questi due punti importanti che permettono al PD di relazionarsi con il mondo del lavoro in modo non demagogico, ma mostrando che la politica serve e alle volte può dare le risposte positive.

Ora tocca al Parlamento, che sarà chiamato a discutere il testo, io come tutto il gruppo del PD sappiamo che la materia e complessa e non è solo il tema dell’articolo 18 che deve focalizzare l’attenzione. Ci sono altri aspetti che vanno migliorati e possibilmente modificati. Uno su tutti il grande tema degli esodati, a questi cittadini il PD guarda con attenzione e vicinanza, consapevoli che a loro la politica deve delle risposte.

I prossimi provvedimenti dovranno quindi contenere politiche per l’occupazione e per la crescita, elementi necessari per rilanciare l’Italia. E una riflessione attenta e puntuale sugli ammortizzatori sociali che potrebbero trovare nuovi finanziamenti con la lotta concreta all’evasione fiscale che inizia a dare i suoi primi risultati.

Con questo spirito continueremo il nostro impegno, certi di aver portato a casa qui, come in altre materie, risultati importanti.

On. Daniela Sbrollini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su