Lugo di Vicenza – Il Sindaco non trova l’assessore

Vicenza, 5 febbrario 2016

Villa_godi_valmarana_front2

“Sembra  decisamente strano che tra le liste che hanno sostenuto il sindaco di Lugo di Vicenza Robertino Capozzo non ci sia una figura femminile con le competenze e la volontà per ricoprire un incarico di giunta.

Il bando non può essere la modalità attraverso la quale si seleziona il personale politico, soprattutto quello della giunta. Il ruolo di assessore, giustamente, non può essere affidato a chiunque. L’alto vicentino però è un territorio ricco di associazioni, realtà di volontariato ed esperienze di buon governo del territorio, sono certa che nelle prossime settimane emergerà una figura femminile adatta a questo ruolo, basta avere davvero la volontà di trovarla. I cittadini non meritano di aspettare tanto, e meritano una figura che si impegni a tempo pieno per tutta la comunità come promesso alle elezioni.

Questa situazione dimostra ancora una volta come le donne vadano valorizzate nella vita politica a tutti i livelli, dai piccoli comuni fino al Governo nazionale.Proprio in questa settimana la Camera dei Deputati ha approvato il provvedimento che garantisce l’equilibrio di genere nei consigli regionali. La nostra democrazia ha sempre sofferto di una scarsa rappresentanza di donne nelle istituzioni, non è solamente una questione di quote e di diritti, è un tema più ampio e cioè il tema della qualità e sensibilità della rappresentanza politica e di genere.
Dobbiamo lavorare perché queste situazioni non si verifichino più .”

On. Daniela Sbrollini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *