Patto di stabilità, penalizzati i Sindaci virtuosi

Sbrollini (Pd): “Cambiare le regole, noi presenteremo le nostre proposte”

funanbolo patto stabilità

Roma – (19 gen) “Siamo di fronte ad un esempio di federalismo all’incontrario che penalizza i virtuosi”. Lo dichiara Daniela Sbrollini, deputata del Pd, a commento dell’incontro con una delegazione di sindaci veneti alla Camera dei deputati sul tema del patto di stabilità.

“C’è una rete di piccoli comuni – dichiara l’on. Sbrollini – che sui territori è importantissima. Sindaci di tutte le provenienze politiche che amministrano bene e vogliono essere messi nelle condizioni di dare risposte ai loro cittadini. Hanno le risorse, hanno bilanci stabili ma non possono né fare investimenti né pagare i fornitori a causa di un’assurda interpretazione delle norme di stabilità”.

“Bisogna riformare il patto di stabilità – conclude l’on. Sbrollini -, a partire dalla conversione in legge del decreto Milleproroghe che arriverà a breve alla Camera, e su cui presenteremo emendamenti specifici”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *