On. Sbrollini: “Su omosessualità un dibattito stucchevole e medievale”

On. Sbrollini: “Su omosessualità un dibattito stucchevole e medievale”

Siamo alla vigilia di un dibattito importante che investirà la Camera dei Deputati nelle prossime sedute.

Si tratta della legge per la tutela delle vittime di reati per motivi di omofobia e trans fobiche. Troppi casi di discriminazione verso questi cittadini si registrano nel nostro Paese; il clima è distorto da prese di posizione che non fanno altro che innescare paure pregiudizi e false convinzioni. Dichiarazioni vergognose che, spiace sottolineare, arrivano anche da ambienti politici e da esponenti di primo piano che con “rozzezza” accendono sentimenti d’intolleranza e di paura.

Noi del PD da sempre lavoriamo per portare il tema al giusto piano e la discussione sui fatti e sulle esigenze della società. Vogliamo quindi discutere sul merito del provvedimento, che rappresenterebbe, se approvato, un passo avanti per l’Italia e per i diritti di tutti.

Ci batteremo in aula per far approvare il testo, convinti che i tempi nel Paese siano maturi per accogliere un provvedimenti normativo che ci avvicinerebbe ai Paesi Europei già dotati nei propri ordinamenti di discipline simili a quelle che, con l’approvazione, si andrebbero ad inserire nel sistema legislativo italiano.

On. Daniela Sbrollini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *