Deroga al blocco delle assunzioni per i disabili nelle PA

Accolgo positivamente la scelta del governo 

Il Decreto legge in materia di razionalizzazione nelle PA contiene una deroga al divieto di nuove assunzioni per le amministrazioni con personale in eccedenza o soprannumero. Sono soddisfatta per l’approvazione di questa deroga che abbandonando le logiche assistenzialiste abbraccia un modello di welfare attivo in cui ciascuno è libero di realizzare il suo progetto di vita. La Pubblica Amministrazione, quindi, avrá l’obbligo di assumere la quota di riserva di persone con disabilitá, anche in condizione di soprannumero rispetto alle dotazioni organiche.

Questa deroga bilancia l’interesse alla riduzione dei costi della PA con la tutela del diritto fondamentale al lavoro per le categorie piú deboli. Accolgo quindi positivamente la scelta del governo che ha tenuto conto delle nostre pressioni e mi auguro che tale scelta possa tradursi in un primo passo verso un sistema in grado di coinvolgere anche il settore privato.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *