«BENE LA SENTENZA UE CHE BOCCIA LA LEGGE 40»

da il Giornale di Vicenza, lunedì 03 settembre 2012, CRONACA, pagina 13

L´on. Daniela Sbrollini (Pd) loda la Corte europea dei diritti umani, «che ha bocciato la legge 40, che vieta la diagnosi pre-impianto alle coppie con gene della fibrosi cistica. Intollerabile ingerenza di Chiesa e governo».

3 commenti su “«BENE LA SENTENZA UE CHE BOCCIA LA LEGGE 40»”

  1. Daniela Sbrollini

    Infatti noi ci battiamo per una legge rispettosa della libertà di ognuno! Oggi purtroppo la legge 40 non offre questa possibilità. Condivido Voltaire, per questo ho parlato di ingerenza.
    A presto,
    Daniela

  2. Carissima, in un paese libero ognuno esprime i proprio pensiero e spesso non conicide con il nostro. Ma alla base della nostra costituzione la libertà di pensiero e sacra. Allora mi domando: perchè l’intervento della chiesa in questo argomento è intollerabile? Perchè non può esprimere il suo pensiero che è guida e per milioni di credenti?

    Buone cose
    Antonio

    Voltaire
    Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere.

  3. Roberto Bertoni

    Parole sante, cara Daniela: la mia idea di chiesa e di fede è quella pura, limpida e profonda del cardinal Martini e di quei preti, cosiddetti “da marciapiede”, che portano la parola di Dio tra i poveri, tra i disperati e tra gli ultimi. E loro la pensano esattamente come noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *