stadi

Ultrà Lazio – On. Sbrollini : “Ferma e dura condanna di tutto il PD, fuori l’odio dagli stadi”

24 Ottobre 2017

“La mia più dura e ferma condanna agli ultrà laziali che hanno diffuso l’immagine di Anna Frank con la maglia della Roma e altre scritte antisemite come “romanista ebreo”. La mia condanna anche ai loro complici tra alcuni ultras che hanno permesso che ciò accadesse. L’antisemitismo come ogni forma di discriminazione, di razzismo, di odio devono essere combattute. Gli stadi devono essere luoghi di passione e di festa, di incontro e di cultura sportiva in cui le ideologie, soprattutto quelle più estreme, devono stare fuori.

Bene ha fatto la Federcalcio ad aprire subito un’inchiesta. Se è vero che la Lazio ha sempre condannato ogni forma di razzismo, è vero anche che bisogna fare ed investire di più nel rapporto con i propri tifosi. Non è la prima volta che i gruppi più radicali di ultrà biancocelesti compiono gesti di questo tipo. Molto probabilmente nella nuova legge per la distribuzione dei diritti tv una quota considerevole sarà destinata alle società capaci di riempire gli stadi, se la Lazio vuole tornare a riempire l’Olimpico non è certo su questi “tifosi” che deve investire, ma lo deve fare invece a partire dai propri tifosi veri, creando un clima di passione positivo che coinvolga in particolar modo le famiglie.

Sottoscrivo in pieno l’appello del Segretario Matteo Renzi che ha proposto alle squadre di scendere in campo con la Stella di David al posto dello sponsor per la prossima giornata.
Il prossimo derby Roma Lazio del 18 Novembre dovrà essere una festa per la capitale, come lo è stato il derby tra Inter e Milan pochi giorni fa. Nessuno deve permettere che all’Olimpico in quel weekend, come in tutti gli altri, vada in scena l’ennesima occasione di scontro tra frange criminali.
Voglio esprimere a nome di tutto il Partito Democratico grande apprezzamento nei confronti del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per essere prontamente intervenuto nel sottolineare e condannare la gravità di questi gesti e per essersi immediatamente messo in contatto con il Ministero dell’Interno.
Nel mio ruolo di parlamentare e responsabile Sport per il PD, su questo tema, il Ministero troverà sempre disponibilità e collaborazione. “

On. Daniela Sbrollini
responsabile dipartimento Sport PD

Link consigliati

News in Pillole